donatori sangue

Perché Donare il Sangue ?

 

Il bisogno di sangue e dei suoi componenti è in costante aumento a causa dell’invecchiamento della popolazione e di cure sempre più numerose e nuove. Il sangue è indispensabile per moltissime terapie e non solo nelle situazioni di emergenza. Non si può sapere a chi si dona il proprio sangue, ma bisogna sapere che la propria donazione è destinata a molti tipi di malati, a quelli oncologici e alle persone che hanno emorragie importanti per traumi, interventi chirurgici, tra cui i trapianti, o durante il parto.

Sono i donatori periodici, che si attivano anonimamente, volontariamente e senza ricevere alcuna retribuzione, la forza di un sistema che garantisce la salute di chi riceve e chi dona. Allo stesso tempo il donatore periodico è una persona la cui storia sanitaria è più controllata rispetto al donatore occasionale, a maggior garanzia di un sangue di qualità e della salute del donatore stesso.

Iscrivendosi alla nostra Associazione, oltre a ricevere informazioni sulle necessità di sangue, alla possibilità di prenotare la donazione tramite l’AgenDona, possiamo promuovere la diffusione della cultura della Donazione attraverso eventi, progetti e attività che ci aiutano a limitare al minimo i periodi di emergenza.

 

Chi può farlo

E’ sufficiente essere di un’età compresa fra 18 e 70 anni, in buona salute e pesare più di 50 kg.

 Nella fascia di età compresa tra 65 e 70 anni può essere consentita la donazione di solo sangue intero da parte dei soli donatori periodici  e solo previa valutazione clinica dei principali fattori di rischio età correlati.

Modalità e orari per effettuare la donazione

Le donazioni di sangue vengono effettuate al Centro Emotrasfusionale dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Senese, primo lotto, piano 1S. Il donatore deve portare con sé la tessera sanitaria e un documento di identità.

Si può donare:

– presentandosi personalmente al Centro, dalle 7.15 (inizio delle donazioni alle 8.00) alle 11.00, dal lunedì al sabato

–  Prenotando giorno e ora della prestazione (chiamando alla propria Associazione, il referente del gruppo donatori (Adria Mariotti al n. 339 2904561), oppure il Centro al n. 0577 585076 dalle ore 10 alle ore 13). La prenotazione consente una migliore programmazione e riduce i tempi di attesa, da 40 minuti a 20.

– E’ possibile scaricare dalla sezione Modulistica del sito web del Centro Trasfusionale i due questionari anamnestici: quello destinato ai candidati donatori, ovvero chi dona per la prima volta e quello riservato ai donatori.

Pratica della donazione differita

Questa pratica costituisce uno strumento di maggiore sicurezza virologica, immunoematologica e di fidelizzazione del donatore. Per tale motivo dal mese di gennaio 2015 è applicata secondo le modalità di seguito descritte al:

  • Offerente che non ha mai donato
  • Donatore che non dona da due anni
  • Donatore periodico proveniente da altro servizio Trasfusionale se non in possesso della documentazione degli esami di validazione biologica dell’ultima donazione effettuata comprovante la sua idoneità.

La pratica della donazione differita prevede 2 accessi sequenziali al Centro Trasfusionale, entro 30 giorni l’uno dall’altro, il primo per valutare l’assenza o la presenza di controindicazioni alla donazione, tramite un prelievo ed ECG, il secondo (se non sono emerse controindicazioni), per valutare l’idoneità alla donazione stessa e procedere poi con la raccolta di sangue intero/emocomponenti.

Cosa mangiare prima della donazione

Prima di donare è possibile consumare una leggera colazione a base di cibi leggeri privi di grassi e zuccheri come the, caffè, orzo, cereali, pane, fette biscottate, biscotti secchi integrali (o comunque senza zuccheri aggiunti). Non possono essere assunti latte e latticini, salumi, uova, cappuccino o brioches e tutti i frutti – come banane e arance – ricchi di zuccheri.

L’affluenza

Il picco di afflussi nell’arco della singola giornata avviene tra le 8.00 e le 9.00. Il giorno con il maggior numero di donazioni è il venerdì. A livello stagionale, i mesi di maggior afflusso sono maggio e dicembre. Si ricorda che nei mesi estivi si riscontra il maggior bisogno di donazioni.

Parcheggio e colazione gratuita

I donatori possono parcheggiare consegnando per la vidimazione il tagliando di ingresso al personale della segreteria del Servizio Trasfusionale. Alla fine del percorso, il servizio trasfusionale offre al donatore una colazione con latte, caffè pasticceria fresca e panini.

Ulteriori informazioni sulle donazioni sono presenti nella pagina web dell’ Immunoematologia trasfusionale.

 

 

Diventa Donatore di Sangue

 

Diventare Donatori è semplice.

Può entrare a far parte del Gruppo Donatori di Sangue chiunque, socio e non socio, risponda ai vincoli anagrafici, sanitari e comportamentali fissati dalle vigenti normative che verranno fatte sottoscrivere al donatore al momento del prelievo (autocertificazione).

Al donatore non socio, non sono estesi i diritti attribuiti agli appartenenti all’Associazione (soci).

Il donatore dovrà sottoscrivere preventivamente domanda di iscrizione al gruppo donatori sangue e consenso al trattamento dei dati personali (D. Lgs.196/2003 e successive integrazioni del GDPR del 25 maggio 2018).

 

Vengono considerati donatori attivi, tutti quelli che, salvo giustificato motivo, provvedono ad almeno una donazione ogni 12 mesi. Decade da donatore colui che non effettui una donazione da oltre trentasei mesi.

 

Per avere tutte le informazioni necessarie, specialmente per quanto riguarda la prima donazione, l’interessato può rivolgersi allo Sportello del Gruppo Donatori di Sangue c/o la sede dell’Associazione a Monteroni, aperto ogni mercoledì, dalle ore 17 alle ore 19 – Tel. 0577 372019, oppure contattare il referente Adria Mariotti  al n° 339 2904561

 

 

IL SANGUE E I SUOI COMPONENTI

Il sangue è un tessuto fluido che circola nei vasi sanguigni, rappresenta il 7-8% del peso corporeo ed è costituito da una parte liquida, il plasma, e da una parte corpuscolata rappresentata da globuli rossi, globuli bianchi e piastrine.

I gruppi sanguigni

In base a particolari sostanze presenti sulla superficie dei globuli rossi il sangue si differenzia in 4 tipi fondamentali: A * B * AB * 0 (zero). Ognuno di questi gruppi è definito “positivo” o “negativo” dalla presenza o meno del fattore “RH”

I gruppi sanguigni

Tipologie di donazione del sangue:

  1. Donazione di sangue intero. La durata della donazione è di circa 8 minuti per una raccolta di circa 450 ml. Queste donazioni sono possibili il mattino di tutti i giorni feriali.
  2. Donazione di plasma. La durata della donazione è di circa 30 min.- per una raccolta che varia da 500 a 650 ml.- I requisiti per la donazione del plasma sono simili a quelli per la donazione di sangue intero. L’intervallo tra una donazione e l’altra di solo plasma può essere anche di solo 14 giorni, poiché il plasma si rigenera molto rapidamente.
  3. Donazione di piastrine o piastrine + plasma. La durata della donazione è di circa 50 min. per una raccolta di circa 300 ml.- Oltre ai requisiti per la donazione di sangue intero, il donatore di piastrine dovrà avere un normale assetto emocoagulativo. Non si possono eseguire di norma più di 6 donazioni di piastrine l’anno.

 

Dal plasma si ottengono sostanze che vengono usate per  il trattamento di alcune malattie del fegato e dei reni, per le persone con una diminuita resistenza alle infezioni, per pazienti affetti da emofilia A e B, tanto per citare alcuni esempi. Queste donazioni sono possibili tutti i giorni feriali su appuntamento.

 

Le piastrine vengono utilizzate per la terapia di alcune gravi malattie come per esempio le leucemie, per i pazienti oncologici in chemioterapia e come supporto fondamentale nei trapianti di midollo osseo. Queste donazioni sono possibili tutti i giorni feriali su appuntamento.

 

“AGENDONA”: POSSIBILITÀ DI PRENOTAZIONE

 

Eliminare le lunghe file per la donazione del sangue, plasma e piastrine, oggi è possibile.  La prenotazione, con una semplice telefonata alla nostra Associazione, ti dà certezza di orari e tempi di prestazione, evitando inutili tempi di attesa.

Il donatore si rivolge alla propria Associazione per prenotare il giorno e l’ora nella quale intende effettuare la propria donazione.

Si può continuare a donare senza prenotazione, come si è fatto fino ad oggi. Questa è solo una opportunità in più per offrire una agevolazione e consentire una migliore programmazione.

Per ogni ulteriore informazione rivolgersi allo Sportello del Gruppo Donatori di Sangue c/o la sede dell’Associazione a Monteroni, aperto ogni mercoledì, dalle ore 17 alle ore 19 – Tel. 0577 372019, oppure contattare il referente Adria Mariotti al n° 339 2904561

 

Meteo Sangue

Il CRS (Centro Regionale Sangue) riveste un sostanziale ruolo di coordinamento per le attività del settore trasfusionale, con particolare riferimento alla programmazione delle attività trasfusionali, alla qualità e sicurezza della risorsa sangue, al network informativo del Sistema Trasfusionale Toscano, alla gestione del segmento plasma-plasmaderivati, nonché di interfaccia con i livelli regionali delle Associazioni del Volontariato ed i diversi livelli istituzionali, per quanto di competenza.

Clicca qui per accedere al Meteo Sangue Regionale  e sapere la situazione aggiornata delle scorte di sangue.